mercoledì 6 gennaio 2010

Ciò che è giusto ...


La Bonino si candida "da sola" per la presidenza della regione Lazio...
In un intervista a Repubblica dice che è stanca di aspettare Bersani,  che lei agisce per per convinzioni ... e finisce con un "mia madre diceva: uno fa quel che deve, succeda quel che può".

Adoro la saggezza delle vecchie mamme ... adoro la Bonino.

Nikka

7 commenti:

marcoboh ha detto...

sì, la bonino la voterei volentieri. che il piddì sembra stia studiando la maniera per incrementare le probabilità di perdere.

Bonsarto, ha detto...

Il Pd è autolesionista? Dobbiamo esserlo anche noi? Ovvio che no e ben venga Emma Bonino. Controprova: la Binetti annuncia la sua contrarietà e annuncia che sarebbe un motivo per andarsene.

Saverio Fulci ha detto...

Wow, due piccioni con una fava sola!!
Poso votare la Grande Emma, e dare un calcione alla Binetti!!!
Poi, se si perde, c'è la Polverini che non è male....
Siamo fortunati noi del Lazio!!!!

Nikka ha detto...

si d accordo con tutti ma la binetti promette sempre ma non se ne va mai! ;-)

"Arturo" ha detto...

Fossi laziale la voterei, sospenderei la mia sofferta tessera al PD e voterei Bonino. E succeda quel che può ...

Anonimo ha detto...

Ti rivedo dopo un po', mi fa piacerissimo, anche se forse non hai attraversato un bel periodo (o ho capito male). La Bonino? mah.., sai come la penso, anche se è una persona che ha sempre fatto scelte oneste e pagato in prima persona. Non sono laziale e quindi guardo, da noi è + facile. Ciao. Colore

Nikka ha detto...

Ciao Colore come stai?

Amici

Per inciso ...

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini qui inserite sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse."